Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Sant'Apollinare, la diocesi celebra il suo patrono in chiave missionaria

Pellegrinaggio dal Duomo a Sant’Apollinare il 22 luglio. Messa solenne domenica 23 luglio con l’arcivescovo Ghizzoni

Anche quest’anno,  il 22 luglio, la vigilia della solennità liturgica di Sant’Apollinare, la diocesi ripropone il pellegrinaggio a piedi con le reliquie del santo patrono dal Duomo alla basilica di Classe a partire dalle 20. Saranno meditazioni ispirate all’Evangelii Gaudium, l’esortazione apostolica di papa Francesco, ad accompagnare il cammino dei pellegrini, spiega il direttore dell’Ufficio Liturgico don Vincenzo Cetrangolo per sottolineare “l’aspetto missionario del ricordo di Sant’Apollinare”. Si partirà alle 20 dal Duomo e si proseguirà attraverso piazza del Popolo, si attraverserà via Guaccimanni passando davanti al monastero delle monache carmelitane di Santo Stefano degli Ulivi e poi davanti agli scavi di Classe fino ad arrivare alla basilica di Classe. Il 22 luglio il pellegrinaggio sarà preceduto, alle 18.30 dalla celebrazione solenne dei primi vespri nell’altro monastero di clausura della città, quello delle suore cappuccine di via Pietro Alighieri, quello di Sant’Apollinare in Veclo.

Il 23 luglio la celebrazione Eucaristica nel giorno del Patrono sarà presieduta dall’arcivescovo di Ravenna-Cervia, monsignor Lorenzo Ghizzoni, alle 11 in Cattedrale, alla presenza delle autorità civili. L’omelia affronterà tema delle cause culturali ed esistenziali della crisi demografica. Al termine della celebrazione, l’arcivescovo Ghizzoni darà il mandato missionario a due volontari che nei prossimi mesi presteranno servizio nella nostra missione diocesana di Carabayllo, in Perù.


La Messa delle 11, domenica 23 luglio, sarà preceduta alle ore 8, sempre in Cattedrale dall’Ufficio delle Letture e dalle Lodi presiedute sempre dall’arcivescovo. Mentre alle 18, a Sant’Apollinare in Classe, saranno celebrati i primi Vespri e a seguire la Santa Messa vespertina. In occasione del pellegrinaggio del 22 luglio, nella basilica di Classe sarà disponibile un servizio di pullman che riporterà i partecipanti in Duomo dopo la preghiera finale a Sant’Apollinare in Classe.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Apollinare, la diocesi celebra il suo patrono in chiave missionaria

RavennaToday è in caricamento