L'alcol scalda gli animi, furiosa rissa fuori dal bar: in due finiscono all'ospedale

Serata agitata a Savio di Cervia con 5 persone che si sono picchiate con delle catene e dato il via a un folle inseguimento in auto

Una fuoriosa rissa, quella scoppiata nella serata di venerdì, e che a stento è stata sedata da tre pattuglie dei carabinieri che hanno poi denunciato 5 persone. Il parapiglia si è scatenato nei pressi di un noto bar di Savio di Cervia quando, dal locale, è stato chiesto l'intervento dei militari dell'Arma per la scazzottata. All'arrivo delle "gazzelle", però, i carabinieri sono riusciti a fermare solo due dei litiganti mentre, gli altri tre all'udire le sirene, erano già scappati per poi essere individuati e bloccati. Grazie alle testimonianze dei presenti, e ai filmati delle telecamere a circuito chiuso, è stato possibile accertare che, verso le 22, un 36enne marocchino e due tunisini di 31 e 40 anni si trovavano nel bar quando, in auto sono arrivati due italiani di 50 e 47 anni. Complice l'alcol, una banale discussione si è trasformata in rissa con tanto di catena rotante e inseguimento in auto con tentativi di investimento e di contro-investimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine del parapiglia, a dover ricorrere alle cure del 118 sono stati il 36enne e il 31enne, portati in pronto soccorso dove sono poi stati dimessi con prgnosi di 5 e 8 giorni per traumi vari e frattura del naso. Insieme agli altri tre, sono stati poi arrestati per rissa aggravata. Il 50enne, inoltre, dovrà anche rispondere guida spericolata e violenza privata. Attualmente il gruppo, tutti vecchie conoscenze delle forze dell'ordine a parte il 47enne, è stato ristretto nel carcere di Ravenna a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Aggressione a colpi di coltello in pieno centro città: uomo in ospedale

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

Torna su
RavennaToday è in caricamento