rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Lidi ravennati / Via Camane

A Savio di Cervia un grande monumento dedicato all’Arma dei Carabinieri

La cerimonia si concluderà con un’esecuzione di alcuni brani da parte della Fanfara dell’Arma dei Carabinieri, che si esibirà anche la sera di giovedì in Teatro comunale

Venerdì a Savio di Cervia nell’area verde in via Romea Nord angolo via Camane, sarà inaugurato un monumento dedicato all’Arma dei Carabinieri. La cerimonia avrà inizio alle 10 alla presenza delle alte autorità dell’Arma e della autorità civili e religiose. L’opera sarà presentata dall’autore Giuliano Giuliani e dalla critica d’arte Flavia Bugani. E’ previsto anche un intervento dei bambini delle scuole di Savio. La cerimonia si concluderà con un’esecuzione di alcuni brani da parte della Fanfara dell’Arma dei Carabinieri, che si esibirà anche la sera di giovedì in Teatro comunale.

L’intitolazione del monumento in questo luogo trae motivazione da un tragico avvenimento avvenuto in questo tratto di strada  nel 1998,  quando tre giovani carabinieri persero la vita in un incidente. A bordo di un’autovettura di servizio rientrando alla Stazione di Savio, ove erano effettivi, furono travolti da un veicolo proveniente dalla direzione opposta, scontrandosi frontalmente. A seguito dell’impatto i carabinieri Stefano Piccioni 22enne di Perugia, Eugenio Cinelli 26enne di Roma, e Simone Pascucci 27enne di Pesaro, decedevano sul colpo. Da allora i cittadini di Savio si sono stretti intorno ai loro carabinieri, esprimendo sentimenti di commossa partecipazione, umana sensibilità e condivisione di valori. 

Il monumento è una scultura in marmo di Carrara in tre blocchi in cui l’artista  Giuliano Giuliani, in ricordo di quanto avvenuto, ha colto l’essenza più autentica dell’Arma dei Carabinieri, rappresentando il rigore nel rispetto della legge, la disponibilità all’incontro ed al dialogo con i cittadini, l’amore e la fedeltà verso lo Stato e le Istituzioni. L’immagine complessiva dell’opera, si ispira ai valori universali della libertà, legalità e giustizia, nei quali l’Arma dei Carabinieri si è sempre riconosciuta e che ha sempre tramandato negli oltre 200 anni della sua storia.

"Siamo onorati di inaugurare un monumento dedicato all’Arma dei Carabinieri, simbolo del lavoro encomiabile che i carabinieri hanno svolto e stanno svolgendo nel nostro territorio, manifestando una dedizione e un amore, che spesso va oltre al dovere istituzionale e che la città ricambia con affetto e stima - affermano il sindaco Luca Coffari e l'assessore Gianni Grandu -. Da sempre esiste un rapporto di collaborazione, rispetto e fiducia fra l’Arma dei Carabinieri, l’amministrazione comunale, le istituzioni e il tessuto sociale e civile della città. Anche questo contribuisce a garantire la difesa dell’ordine pubblico e della sicurezza e siamo certi che questo rapporto continuerà anche in futuro. A tutti le donne e gli uomini dell’Arma va il nostro ringraziamento per il loro impegno e il loro sacrificio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Savio di Cervia un grande monumento dedicato all’Arma dei Carabinieri

RavennaToday è in caricamento