rotate-mobile
Cronaca

Scambio di auguri tra la Coldiretti Ravenna e il vescovo Monsignor Ghizzoni

Per il tradizionale scambio di auguri natalizi ad accoglierlo il Direttore Walter Luchetta insieme al personale della Federazione

L’Arcivescovo della Diocesi di Ravenna-Cervia, Monsignor Lorenzo Ghizzoni ha fatto visita a Coldiretti Ravenna per il tradizionale scambio di auguri natalizi. Ad accoglierlo il Direttore Walter Luchetta insieme al personale della Federazione. Nell’augurare buon Natale a tutta l’Organizzazione agricola, Monsignor Ghizzoni ha rivolto un pensiero particolare ai giovani, auspicando che “col Natale cresca l’attenzione da parte delle forze economiche e politiche della città verso le nuove generazioni e le giovani famiglie”. Un messaggio rivolto al futuro che è stato condiviso a pieno da Coldiretti alla luce anche degli ultimi dati Istat sull’occupazione che individuano proprio nella nuova agricoltura under 40 il settore chiave del rilancio dell’economia del Paese. Non è un caso che in Italia si trovi il maggior numero di giovani agricoltori dell’intera Unione Europa.

La Dirigenza della Federazione ravennate ha inoltre ricordato all’Arcivescovo il ruolo dell’Organizzazione, che in provincia associa oltre 3.500 aziende agricole che svolgono attività di produzione di beni alimentari e di salvaguardia del territorio, e realizza anche servizi mirati alle persone, non solo sul fronte agricolo ma anche su quello dell’assistenza alla famiglie in termini di sicurezza, previdenza e prestazioni sociali, coinvolgendo oltre 10.000 persone tra Soci e clienti. Monsignor Ghizzoni ha concluso sottolineato l’importanza dell’agricoltura e il ruolo che da sempre Coldiretti svolge mettendo la famiglia al centro della sua attività di promozione delle imprese agricole e di tutela delle persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambio di auguri tra la Coldiretti Ravenna e il vescovo Monsignor Ghizzoni

RavennaToday è in caricamento