menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scambio sospetto: scovato un altro spacciatore ai giardini Speyer

Il pusher, regolare in Italia e già noto alle forze dell'ordine, di fronte alle evidenze raccolte è stato tratto in arresto

Un 30 enne di origine nigeriane è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti lunedì dai Carabinieri della Compagnia di Ravenna.

In particolare nel pomeriggio di lunedì una pattuglia della stazione di Via Alberoni, impegnata nei quotidiani servizi di controllo del territorio nei pressi della stazione ferroviaria-giardini Speyer, ha notato un giovane allontanarsi rapidamente da un soggetto, di origine nord-africana, dal quale aveva appena ricevuto qualcosa. Immediatamente intervenuti, i militari hanno bloccato l’acquirente trovandolo con addosso due grammi di marijuana, mentre lo spacciatore aveva con sè altri 13 grammi della stessa sostanza stupefacente. nonché con il denaro considerato frutto della spaccio.

Il pusher, regolare in Italia e già noto alle forze dell'ordine, di fronte alle evidenze raccolte è stato tratto in arresto. Martedì mattina è comparso davanti al Giudice del Tribunale di Ravenna che, con la convalida dell’arresto e la richiesta di patteggiamento, lo ha condannato a 12 mesi di reclusione con una multa di 600 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento