Scappa al controllo, poi torna in caserma e pretende con la forza i suoi documenti: prostituta nei guai

La ragazza, intercettata in zona Terme, al momento dell'identificazione ha inveito animosamente nei confronti dei militari, fuggendo a piedi nelle vie adiacenti, facendo perdere le proprie tracce col favore delle tenebre

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, nel corso di servizio perlustrativo per il controllo del territorio, hanno arrestato nella nottata tra domenica e lunedì in flagranza per i reati di "minaccia, violenza, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale" una prostituta romena di 34 anni. La ragazza, intercettata in zona Terme, al momento dell'identificazione ha inveito animosamente nei confronti dei militari, fuggendo a piedi nelle vie adiacenti, facendo perdere le proprie tracce col favore delle tenebre. Alle 2.30 la donna si è presentata nella caserma di viale Matteotti, pretendendo la restituzione del documento dapprima ingiuriando e minacciando gli operanti, quindi aggredendoli fisicamente con spinte e graffi, venendo pertanto bloccata. Due militari riportavano lievissime lesioni. L’arrestata, trascorsa la notte in camera di sicurezza, è comparsa lunedì mattina davanti al giudice che ha convalidato l’arresto, patteggiando una pena di 6 mesi. Nel weekend, inoltre, i Carabinieri hanno denunciato un 22enne bolognese per guida in stato d'ebrezza (aveva 1,77 grammi per litro) e due cittadini stranieri, un 30enne tunisino ed un 32enne gambiano, per non aver ottemperato all'espulsione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Schianto tra auto all'incrocio: due donne finiscono in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento