rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca

Litiga col marito e scappa di casa, si teme il peggio: ritrovata dai Carabinieri

La donna ha manifestato un forte senso di disagio e i Carabinieri, temendo per la sua incolumità, hanno attivato immediatamente il piano di ricerca delle persone scomparse

Si è allontanata dopo una lite con il marito, ma per fortuna la vicenda ha avuto un lieto fine. L'episodio è partito da Portomaggiore, nel ferrarese, e ha visto protagonista una donna che, in seguito a un diverbio con il proprio partner avvenuto venerdì sera, nel pomeriggio di sabato si è allontanata da casa.

Dopo alcune ore di irreperibilità, la donna durante una telefonata con alcuni familiari ha manifestato un forte senso di disagio. I Carabinieri, temendo per la sua incolumità, hanno attivato immediatamente il piano di ricerca delle persone scomparse, riuscendo a localizzarla nel ravennate.

Il resto lo ha fatto la sensibilità di una militare dell'Arma che, trovandosi in caserma nel momento in cui i familiari stavano formalizzando la denuncia, si è "intromessa" nella conversazione della figlia e, con professionalità e sensibilità, è riuscita a instaurare un rapporto di fiducia con la sua interlocutrice, tanto da parlarle al telefono per oltre un’ora e mezza. Nel frattempo, senza mai interrompere il dialogo, la stessa insieme ai colleghi ha raggiunto Ravenna e rintracciato la signora, ancora molto provata, scrivendo il lieto fine alla storia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga col marito e scappa di casa, si teme il peggio: ritrovata dai Carabinieri

RavennaToday è in caricamento