menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scarsi controlli e pagamenti troppo alti: maxi multa della Finanza al 'compro oro'

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ravenna hanno eseguito nei confronti di alcuni compro oro controlli mirati alla verifica del rispetto della nuova disciplina di settore

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ravenna, nell’ambito delle attività di contrasto al riciclaggio, hanno eseguito nei confronti di alcuni compro oro controlli mirati alla verifica del rispetto della nuova disciplina di settore.

In tale contesto i Finanzieri di Ravenna, nel corso di un’ispezione a un esercizio del capoluogo bizantino, hanno rilevato diverse violazioni alla normativa antiriciclaggio, accertando reiterate violazioni all’obbligo di adeguata verifica dei clienti, nonché la mancata redazione delle schede di registrazione delle operazioni di acquisto di oggetti preziosi. Inoltre sarebbero stati rilevati pagamenti in denaro contante per importi superiori alla soglia di 500 euro e l’omessa segnalazione alle competenti autorità di operazioni sospette di riciclaggio. Al termine del controllo i Finanzieri hanno comminato al titolare sanzioni amministrative fino a 60mila euro.

I controlli antiriciclaggio svolti nei confronti dei compro oro rientrano nella più ampia strategia di prevenzione sull’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio, settore nel quale la Guardia di Finanza opera in via primaria quale polizia economico-finanziaria. In tale ambito la proiezione operativa del Corpo è orientata a garantire la piena tracciabilità delle compravendite di oggetti preziosi nonché a contrastare l’eventuale utilizzo delle attività economiche per finalità illegali, quali, ad esempio, la ricettazione di refurtiva e il riciclaggio di proventi illeciti.

LE NOTIZIE DI OGGI

Di giorno mamma, di notte cubista. La "vita sul cubo" di Emily: "E' la mia passione, non potrei fare altro"
Giovane scomparso da casa, ricerche anche in Pineta. Il padre: "Aiutateci a ritrovarlo"
Bando periferie, retromarcia del Governo: salvi 1,6 miliardi. "Abbiamo vinto una battaglia"
Per 52 anni ha reso Cervia una "città giardino": scomparso nella notte Riccardo Todoli
Finisce in ospedale dopo la lite nel bar: denunciato l'aggressore
Sosta sospetta nella stradina: era uno scambio di droga, pusher in manette
'Estate sicura', il bilancio dei Nas: quasi un'attività su due controllata non è in regola
Biglietto del bus addio: con la nuova app si compra con lo smartphone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento