menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scatta l'allerta meteo, divieto d'accesso alle dighe foranee e ai moli

Maltempo dalla mezzanotte di sabato e per tutta la domenica, prevede forti venti e mareggiate

In seguito all'allerta meteo da parte dell’Agenzia Regionale della Protezione Civile che, dalla mezzanotte di sabato e per tutta la domenica, prevede forti venti e mareggiate, è scattato il divieto di accesso e di  transito sulle dighe foranee e sui moli guardiani, nonché l’obbligo a chiunque si trovi già in loco di abbandonare urgentemente le infrastrutture. Per la giornata di domenica 6 dicembre il sistema perturbato si sposterà più a sud-est lungo la penisola italiana; pertanto sul territorio regionale sono previste deboli precipitazioni che risulteranno più persistenti sul settore centro-orientale. Si potranno verificare deboli nevicate sul crinale appenninico del settore centrale a quote superiori ai 1700-1800 m. Il mare inizialmente molto mosso, localmente agitato al largo tenderà a rapida attenuazione del moto ondoso nel corso della giornata; la ventilazione da sud-est lungo il litorale manterrà situazioni di rischio costiero.) tali da costituire possibilità di pericolo per la popolazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: esiste davvero il giorno più triste dell'anno?

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento