rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Sciopero generale dei sindacati: il Collettivo autonomo organizza un presidio in ospedale

Per l'occasione, il Collettivo autonomo ravennate ha organizzato un presidio di fronte all'ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna

Si va verso lo sciopero generale nazionale proclamato da tutte le sigle dei sindacati di base per 24 ore, lunedì 11 ottobre. A rischio i trasporti, la scuola, la sanità i comparti pubblici e i privati. Per l'occasione, il Collettivo autonomo ravennate ha organizzato un presidio di fronte all'ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna in via Missiroli, dalle 9.30 alle 12.30.

"Chiediamo la costituzione di un sindacato autonomo all'interno dell'ospedale", spiegano dal Collettivo, che chiede anche "riduzione della questione di carenza del personale con assunzioni stabili, stabilizzazione di tutti i precari, aumenti salariali con stipendi in linea con gli standard europei, riduzione dei carichi di lavoro e condizioni di lavoro umane e in totale sicurezza, riconoscimento di lavoro usurante per tutte le figure delle professioni sanitarie e per oss, un contratto che valorizzi e riconosca le competenze e il contributo del personale dell'area delle professioni sanitarie, inquadramento del profilo oss nell'area socio-sanitaria e categoria C del ccnl, re-internalizzazione di tutti i servizi in appalto con contestuale assunzione dei lavoratori che vi operano, maggiori e migliori investimenti per il rilancio della medicina territoriale e preventiva, più risorse per una sanità pubblica, universale, centrale e di qualità nella risposta al bisogno di salute, parità e equità di accesso alle cure e alle terapie per tutti, contro le logiche delle autonomie differenziate, e non ultimo il problema della discriminazione e sospensione del personale sanitario per essersi opposti alla vaccinazione Covid-19. E' evidente che la copertura vaccinale può essere imposta ai cittadini dalla legge solo con forme di coazione indiretta come quella relativa al possesso del Green Pass o quella di inibire lo svolgimento di determinate attività in assenza di vaccinazione, quali ad esempio quello sanitario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale dei sindacati: il Collettivo autonomo organizza un presidio in ospedale

RavennaToday è in caricamento