menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperte a prostituirsi: multe da 400 euro a cinque donne sull'Adriatica

E' stata contestata loro la violazione dell'ordinanza del Comune di Cervia per "prevenire e contrastare gravi pericoli cagionati da comportamenti connessi all’esercizio della prostituzione sulla pubblica via”

Nell'ambito dell’attività di contrasto alle condotte connesse alla prostituzione, i Carabinieri della compagnia di Cervia-Milano Marittima hanno contestato a cinque meretrici di origine bulgara, di età compresa tra i 22 e i 32 anni e sorprese a prostituirsi lungo il tratto cervese della statale Adriatica, la violazione dell'ordinanza del Comune di Cervia per "prevenire e contrastare gravi pericoli cagionati da comportamenti connessi all’esercizio della prostituzione sulla pubblica via”, che prevede una sanzione di 400 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento