Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Scoperti i ladri dei capanni da pesca, Forza Nuova: "Il merito è anche nostro"

Grazie all’opera di sensibilizzazione effettuata dai Carabinieri, martedì sono stati denunciati tre ragazzi sorpresi all'interno di un capanno pieno di merce ritenuta provento di furto

Nei giorni scorsi presso i capanni da pesca che costeggiano la Piallassa Piomboni si sono registrati furti e danneggiamenti all’interno di questi manufatti di interesse storico e paesaggistico. Grazie all’opera di sensibilizzazione effettuata dai Carabinieri, martedì sono stati denunciati tre ragazzi sorpresi all'interno di un capanno pieno di merce ritenuta provento di furto.

"Da un paio di settimane i militanti di Forza Nuova passeggiavano fino a tarda notte in zona Piombini - commenta Desideria Raggi, responsabile provinciale del movimento - e diversi rumori tra i capanni, disabitati nel periodo autunnale, erano spesso percepiti anche durante le ore diurne. Martedì la svolta: mentre uno dei nostri militanti, assieme ad alcuni proprietari, controllava la zona è stata notata nuovamente gente straniera che si aggirava senza una reale motivazione, così sono state allertate le forze dell'ordine che sono intervenute denunciando i tre ragazzi. Contrariamente alle saccenti menti di chi urla allo squadrismo notturno atto solo a picchiare lo straniero, anche questa volta le passeggiate per la sicurezza hanno dato un concreto contributo alla collettività. L'ennesima prova di come il nostro lavoro sia innanzitutto indirizzato al bene della cittadinanza e a un reale sostegno, laddove le istituzioni fanno orecchie da mercante dichiarando subdolamente che le nostre città sono sicure ed esenti da degrado e criminalità".

Beccati i ladri dei capanni: si cercano i proprietari del materiale rubato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti i ladri dei capanni da pesca, Forza Nuova: "Il merito è anche nostro"

RavennaToday è in caricamento