Scoppia una lite nel condominio: sotto un albero c'era nascosta la droga

Inoltre nell’abitazione dell’uomo, irregolare sul territorio italiano, sono stati sequestrati 3.500 euro in contanti, in banconote di diverso taglio

I Carabinieri della Compagnia di Cervia - Milano Marittima hanno tratto in arresto un 30enne di nazionalità tunisina per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella giornata di mercoledì gli uomini dell’Aliquota Radiomobile sono intervenuti per sedare un litigio condominiale. Insospettiti dal comportamento di un 30enne, già noto alle forze dell'ordine, hanno proceduto ad una perquisizione locale. Nell’occasione un involucro contenente 22 grammi di cocaina è stato rinvenuto celato sotto un albero. Inoltre nell’abitazione dell’uomo, irregolare sul territorio italiano, sono stati sequestrati 3.500 euro in contanti, in banconote di diverso taglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, al termine degli accertamenti, è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando. Il giudice ravennate, giovedì mattina, a seguito dell’udienza di convalida dell’arresto ha disposto per l’indagato l’obbligo di dimora nel comune di Cervia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
RavennaToday è in caricamento