rotate-mobile
Cronaca Lugo

La media 'Baracca' 2.0: tablet per gli studenti e lavagne multimediali

Il kit mobile, appena acquistato dalla scuola secondaria di primo grado “Francesco Baracca”, è costituito da un carrello dotato di 24 pc/tablet da spostare nelle singole aule

Alla scuola media “Francesco Baracca” di Lugo arrivano le “aule multimediali mobili”, che offrono la possibilità di fornire agli alunni tablet/pc per supportare l’apprendimento personalizzato con tecnologia multimediale. Le aule multimediali mobili vanno a integrare strumenti quali la lavagna interattiva multimediale (le cosiddette “Lim”, presenti in ogni classe). Il kit mobile, appena acquistato dalla scuola secondaria di primo grado “Francesco Baracca”, è costituito da un carrello dotato di 24 pc/tablet da spostare nelle singole aule.

Gli alunni prelevano il tablet/pc dal carrello, lo utilizzano e lo ripongono al termine della lezione nel carrello dove è possibile la ricarica delle batterie. L’acquisto è stato possibile grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e con il ricavato dal torneo di pallavolo “L’importante è partecipare”, organizzato dai genitori dell’istituto comprensivo Lugo 1 (ancora in corso). Il funzionamento della strumentazione è stato illustrato pubblicamente da un gruppo di alunni, coordinati dal professor Rinaldo Carnevali, nella mattinata di sabato 14 marzo, alla presenza del sindaco Davide Ranalli e degli assessori Silvia Golfera, Anna Giulia Gallegati e Fabrizio Lolli.

“Prosegue il percorso di sperimentazione di una didattica innovativa, in cui l’aula si trasforma in laboratorio didattico, in ambiente di apprendimento, in contesto educativo - ha dichiarato l’assessore alla Scuola, Silvia Golfera -. E soprattutto perché gli alunni possano vivere esperienze scolastiche come esperienze nelle quali sono coinvolti, impegnati, motivati, soprattutto dal loro bisogno di apprendere e di formarsi. Le tecnologie informatiche servono per ampliare, arricchire le possibilità degli alunni nei processi di apprendimento’”. La giornata finale del torneo di pallavolo tra genitori “L’importante è partecipare” si svolgerà domenica prossima al Palazzetto dello sport di via Lumagni, a partire dalle 9.30, e si concluderà nel pomeriggio verso le 17 con le premiazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La media 'Baracca' 2.0: tablet per gli studenti e lavagne multimediali

RavennaToday è in caricamento