rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Faenza

Scuola, quattro studentesse diplomate col massimo dei voti ottengono un assegno dal ministero

Sono quattro le neodiplomate che hanno raggiunto livelli di eccellenza alla fine dello scorso anno scolastico e che il Ministero dell'istruzione ha voluto omaggiare con un assegno e agevolazioni all’università

Sono quattro le neodiplomate che hanno raggiunto livelli di eccellenza alla fine dello scorso anno scolastico e che il Ministero dell'istruzione ha voluto omaggiare con un assegno e agevolazioni all’università. Rappresentano quasi tutti gli indirizzi dell’Istituto Tecnico Oriani di Faenza le studentesse premiate per il loro curriculum brillante e che hanno concluso il proprio percorso scolastico con il massimo dei voti e l’accompagnamento della lode. Si tratta di Sofia Dalle Fabbriche, classe 5A Amministrazione, Finanza, Marketing; di Ilaria Placci, classe 5B Relazioni internazionali per il marketing; di Irene Rodondi, classe 5B Sistemi informativi aziendali; e di Lisa Milan, classe 5B Turismo. 

Accolte dal Dirigente scolastico Fabio Gramellini e dagli ex coordinatori di classe, nella mattinata di sabato hanno ricevuto un assegno, quale riconoscimento per aver ottenuto cento e lode alla maturità dello scorso anno scolastico. "Il Preside Gramellini ha sottolineato che queste studentesse concludono un percorso importante e impegnativo, e i sacrifici fatti, la qualità del lavoro svolto in attività ed esperienze educative hanno plasmato il loro profilo intellettuale e civile: un cammino, è vero, non sempre facile, che le ha messe anche a dura prova, vuoi per la passata emergenza sanitaria, vuoi per gli intrinseci momenti di stanchezza e, ciò nonostante, dimostrando equilibrata resistenza e ottimi risultati per l’alta qualità dello studio, la preparazione sempre costante e seria", spiega una nota della scuola.

Ad affiancare il Dirigente c’erano anche i rispettivi insegnanti coordinatori di classe Manuela Gramellini, Cristina Guerra, Beatrice Pasi, Antonio Crusco, che hanno salutato le ex studentesse con parole di esortazione "a fare della propria strada un’opportunità speciale per crescere e portare i frutti migliori in una società che ha bisogno di figure professionali e ancor prima di persone che abbiamo i caratteri della dolcezza e della cordialità, della disponibilità ai bisogni degli altri e dell’apertura a ogni stimolo culturale positivo", conclude la nota. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, quattro studentesse diplomate col massimo dei voti ottengono un assegno dal ministero

RavennaToday è in caricamento