menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' di Sebastiano Caridi la miglior colomba d'Italia: "E ora sparisci Covid, devo tornare a impastare"

Nei giorni scorsi il pasticciere si è aggiudicato la vittoria della terza edizione del concorso 'Divina Colomba', che ogni anno premia la produzione artigianale del dolce tipico pasquale

Un grande riconoscimento per Sebastiano Caridi, pastry chef del suo atelier del dolce di Faenza. Nei giorni scorsi il pasticciere si è aggiudicato la vittoria della terza edizione del concorso 'Divina Colomba', che ogni anno premia la produzione artigianale del dolce tipico pasquale. Caridi è arrivato al primo posto nella categoria principale, quella di 'Miglior colomba tradizionale'.

156095749_270349387787264_5820921009989490992_n-2

Le colombe finaliste sono state valutate da una giuria tecnica sulla base del rispetto del disciplinare e del regolamento del concorso, che prevede l'utilizzo esclusivamente di lievito madre e canditi senza anidride solforosa e proibisce l'uso di conservanti, emulsionanti, mono e di gliceridi, oltre a coloranti o aromi artificiali.

"Ogni tanto una gioia - commenta il maestro pasticciere - Essere il primo classificato in una delle competizioni più importante d’Italia sulla colomba tradizionale non ha prezzo. E adesso sparisci virus che devo tornare ad impastare...". Caridi, da qualche giorno, sta infatti combattendo contro il Covid. La pasticceria di Faenza (così come quella di Bologna) è stata chiusa fino a martedì per permettere i tamponi al personale e la sanificazione dei locali. "Sto bene, non ho alcun sintomo, per fortuna siamo riusciti a prenderlo in tempo - spiega Caridi - Abbiamo cercato di fare il massimo per la tutela dei nostri collaboratori, dei nostri clienti e dei nostri fornitori, abbiamo deciso di fermarci e fare tamponi a tappeto a tutti e di disinfestare i locali di Faenza e Bologna. Io starò in quarantena fino a quando non mi comunicheranno i due tamponi negativi".

156058366_826994181362233_9044630948201550926_o-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento