Segnala il pusher alla Polizia, ma si presenta con la droga in tasca: denunciati entrambi

Nella presunzione che anche il 28enne potesse detenere della sostanza stupefacente, i poliziotti hanno proceduto alla sua perquisizione

Immagine di repertorio

La Polizia di Stato ha denunciato un 26enne senegalese e un 28enne nigeriano per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Domenica pomeriggio una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico della Questura di Ravenna, durante il servizio di controllo del territorio, ha proceduto all’interno dei giardini pubblici al controllo di uno straniero la cui descrizione corrispondeva a quella fatta al 112 e relativa a una persona che aveva occultato della sostanza stupefacente nei pressi di una panchina dei giardini pubblici.

L’uomo è stato identificato nel 26enne senegalese e un controllo nel punto indicato durante la segnalazione al numero unico di emergenza ha consentito ai poliziotti di rinvenire e sequestrare un involucro di cellophane, occultato fra il fogliame, che è risultato contenere marijuana per un peso complessivo di 15,6 grammi.

Nel corso delle operazioni è sopraggiunto il 28enne nigeriano, che si è qualificato come la persona che aveva fatto la segnalazione telefonica, dichiarandosi assuntore di sostanze stupefacenti. Nella presunzione che anche il 28enne potesse detenere della sostanza stupefacente, i poliziotti hanno proceduto alla sua perquisizione, che ha permesso di rinvenire un involucro contenente marijuana e risultato del peso di grammi 4,78.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambisono stati condotti in Questura e, concluse le formalità di legge, denunciati in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Ravenna, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento