rotate-mobile
Cronaca Bagnacavallo

Seguita per le vie del centro, lei si barrica in un negozio: stalker in manette

Nell'ultimo episodio la malcapitata è stata costretta a rifugiarsi in un negozio prima del provvidenziale arrivo degli uomini dell'Arma

Per mesi ha minacciato e pedinato una donna. Un pensionato 83enne di Bagnacavallo è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di atti persecutori. Nell'ultimo episodio la malcapitata è stata costretta a rifugiarsi in un negozio prima del provvidenziale arrivo degli uomini dell'Arma. L'uomo è stato posto in regime di arresti domiciliari in attesa dei provvedimenti del giudice, davanti al quale è comparso lunedì mattina.

L'uomo ha spiegato di aver incrociato la donna in piazza a Bagnacavallp, fermandola ma per la prima volta. La malcapitata, coniuge del nipote dell'83enne, ha affermato invece che le cose andavano avanti da tempo, tirando fuori una storia di eredità familiare, rivendicando il diritto di riceverne una parte. Il gip Antonella Guidomei ha disposto il divieto di avvicinamento alla donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seguita per le vie del centro, lei si barrica in un negozio: stalker in manette

RavennaToday è in caricamento