Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Cervia

Grazie all'iniziativa di "Sei di Cervia se..." una giostra per bimbi disabili al Parco D’Annunzio

"La fruibilità di tale giostra e di altre simili in futuro- ha dichiarato Sindaco Luca Coffari - offre un'opportunità in più a tutti i bambini e le bambine sia residenti sia turisti, anche disabili, e avrà una positiva ricaduta sull'intera comunità"

Grazie ai tanti cervesi e non che hanno contribuito all’iniziativa solidale “Il parco per tutti” del gruppo Facebook “Sei di Cervia se…” è stata acquistata e donata al Comune, dall’associazione “Impronte di Solidarieta’ Onlus” la giostra inclusiva per bambini disabili. L’associazione e gli aderenti il Gruppo si faranno anche carico dell’installazione all’interno del Parco D’Annunzio di Cervia (l’area verde situata sul Lungomare D’Annunzio, tra le Vie Colombo, Lungomare D’Annunzio e Pignocchi).

Il Comune ha accettato la donazione acquisendone così la proprietà e assolverà l’onere di assicurarla e garantirne la manutenzione periodica. La giunta ha anche espresso l’orientamento per i futuri acquisti di attrezzature per parchi giochi: dare priorità all’acquisto di giostre utilizzabili da tutti i bambini, anche con disabilità, per permettere a tutti i bambini e le bambine di socializzare e giocare insieme. “La fruibilità di tale giostra e di altre simili in futuro- ha dichiarato Sindaco Luca Coffari - offre un’opportunità in più a tutti i bambini e le bambine sia residenti sia turisti, anche disabili, e avrà una positiva ricaduta sull’intera comunità, valorizzando il diritto allo svago e al tempo libero per tutti. A nome di tutta l’Amministrazione comunale ringrazio il Gruppo “Sei di Cervia se…”, tutti coloro, in particolare l’associazione Impronte di solidarietà, che hanno contribuito all’acquisto di questa prima giostra per bambini disabili dimostrando ancora una volta massima attenzione ai bisogni delle persone “speciali”.

Il valore simbolico di questo primo acquisto è superiore al valore comunque non modesto del bene (6.344 euro è il costo della Giostra) per la sensibilità che rappresenta. Guido Guidazzi amministratore del Gruppo Facebook “Sei di Cervia se …”  ha tenuto a ringraziare "a nome del Gruppo tutti coloro che hanno contribuito all’iniziativa, le tante persone cervesi ma anche non residenti, addirittura dal Canada, che hanno risposto alla grande! La buona riuscita dell’iniziativa ci motiva a continuare la raccolta benefica. Saremo ancora presenti in occasione degli eventi pubblici nei principali luoghi della città.” Prosegue dunque l’iniziativa a scopo benefico, chi vuole potrà lasciare un contributo per l’acquisto di un’altra giostra per bambini disabili o all’interno delle diverse attività commerciali indicate dal Gruppo (visibili anche sul sito https://www.romagnamamma.it/2014/07/giochi-per-bimbi-disabili-parte-la-raccolta-fondi-a-cervia/) o durante le iniziative pubbliche in cui saranno presenti gli organizzatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grazie all'iniziativa di "Sei di Cervia se..." una giostra per bimbi disabili al Parco D’Annunzio
RavennaToday è in caricamento