Trovano portafogli con soldi e documenti, lo restituiscono e rifiutano la ricompensa: "Dovere civico"

Il proprietario è stato subito rintracciato e si è recato al comando della Polizia locale

Due cittadini stranieri, uno originario della Nigeria e uno della Sierra Leone, entrambi residenti a Ravenna, hanno trovato un portafoglio in via Opicina, traversa di via Trieste e lo hanno consegnato alla Polizia locale. All'interno, oltre a documenti e diverse tessere, vi erano anche 95 euro. Il proprietario è stato subito rintracciato e si è recato al comando della Polizia locale. Non si era ancora reso conto della perdita del portafoglio e per questo non aveva ancora sporto denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, ha confermato che all'interno non mancava nulla. Ha offerto una ricompensa in denaro alle due persone che lo avevano ritrovato che, però, hanno rifiutato affermando che il loro gesto era motivato da senso civico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un muretto: grave incidente sulla Brisighellese

  • Laura, unico caso di Coronavirus a Bagnara: "Il tampone era negativo, l'ho scoperto col test sierologico"

Torna su
RavennaToday è in caricamento