menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sesso a pagamento al posto della fisioterapia: sequestrato centro massaggi

Secondo gli investigatori venivano effettuati massaggi da parte di ragazze completamente nude, dietro il compenso di cento euro ciascuno, che si concludevano con rapporti sessuali

Sesso anzichè fisioterapia: la Polizia di Stato ha proceduto al sequestro di un centro massaggi situato a ridosso del centro di Faenza. Nei giorni scorsi, al termine di un’attività di polizia giudiziaria, gli investigatori della Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia di Faenza hanno effettuato un accesso al centro massaggi olistici di via Mengolina, all’interno del quale gli investigatori avrebbero accertato che dal mese di ottobre 2018 venivano effettuati massaggi da parte di ragazze completamente nude, dietro il compenso di cento euro ciascuno, che si concludevano con rapporti sessuali.

SEGUITE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK DI RAVENNATODAY!

In ordine a quanto accertato, i poliziotti di Faenza hanno sequestrato l’appartamento in cui aveva sede il centro massaggi, due telefoni cellulari utilizzati dalle ragazze per ricevere le prenotazioni dei clienti, la somma di 990 euro ritenuta provento del reato oltre a varia documentazione ritenuta utile alle indagini.

Screenshot_2019-01-23 Comunicati Stampa - chiara tadini citynews it-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento