menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccatta rifiuti e trasforma il garage in "officina": sequestrato il locale e sanzionato il proprietario

Agli agenti che lo hanno fermato, l'uomo avrebbe dichiarato che era sua abitudine raccogliere i vari rifiuti ingombranti che trovava vicino ai cassonetti, per guadagnare qualcosa

La Polizia municipale ha multato nei giorni scorsi un 60enne ravennate, per oltre 3.500 euro. L'uomo si trovava alla guida di una ape car, sulla quale aveva caricato materiale ferroso, in quantità superiore ai 30 chili, senza le necessarie autorizzazioni e i formulari previsti dalla legge.

Agli agenti che lo hanno fermato, l'uomo avrebbe dichiarato che era sua abitudine raccogliere i vari rifiuti ingombranti che trovava vicino ai cassonetti, per guadagnare qualcosa. Nella circostanza è stato ispezionato anche un garage, di cui il 60enne ha dichiarato di avere la disponibilità, all'interno del quale sarebbe stato rinvenuto materiale vario, tra cui numerosi pezzi di ricambio per biciclette, attrezzi, un'aspirapolvere e altre cose. Gli agenti hanno quindi proceduto al sequestro del locale e di tutto il materiale irregolarmente detenuto, oltre alla contestazione a carico dell’uomo delle violazioni commesse per sanzioni che, complessivamente, ammontano a oltre 3.500 euro.

Garage_sequestrato-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento