rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Massa Lombarda

Aveva creato una serra di marijuana dentro casa: sequestrati 2 chili e mezzo di droga

L'uomo, infatti, aveva allestito una stanza con impianto di irrigazione, illuminazione, coibentazione e sistema di arricchimento dell’anidride carbonica

Prosegue l’attività della Polizia di Stato finalizzata al contrasto delle coltivazioni illegali di marijuana in varie zone interessate da colture agricole. In particolare, gli sviluppi investigativi in seguito all'arresto e il consistente sequestro di marijuana operato lo scorso 29 agosto nella zona di Massa Lombarda hanno consentito di effettuare una nuova operazione, all'esito della quale è stata individuata e smantellata una seconda coltivazione di stupefacente a brevissima distanza dalla prima.

In questo contesto, il personale del Commissariato di Lugo e della Squadra Mobile ha arrestato in flagranza un 28enne italiano, con alcuni precedenti di polizia e attualmente disoccupato, che aveva adibito parte della sua abitazione alla coltivazione di 24 piante di marijuana. L'uomo, infatti, aveva allestito una stanza con impianto di irrigazione, illuminazione, coibentazione e sistema di arricchimento dell’anidride carbonica, utile quest’ultimo all’efficace sviluppo delle piante. In casa sono stati poi rinvenuti e sequestrati circa due chilogrammi e mezzo di marijuana, già preparata in una cinquantina di confezioni di varie tipologie e peso.

L’arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Ravenna, è stato sottoposto alla misura precautelare degli arresti domiciliari e nella mattinata di martedì, nel corso dell’udienza di convalida, è stata confermato il regime custodiale in ragione della richiesta dei termini a difesa.

srmr1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva creato una serra di marijuana dentro casa: sequestrati 2 chili e mezzo di droga

RavennaToday è in caricamento