Una nuova auto per accompagnare gli anziani e per il servizio 'Pronto Farmaco'

Il nuovo mezzo, pur essendo dedicato al servizio “Pronto Farmaco”, entrerà a far parte del parco mezzi che Auser Massa Lombarda utilizza quotidianamente per gli accompagnamenti

È stato presentato venerdì mattina, in Piazza Matteotti a Massa Lombarda, il nuovo mezzo di Auser, una Fiat Panda 5 porte, che sarà dedicato al servizio “Pronto Farmaco”, attivo sul territorio dal 2016 grazie alla collaborazione con medici di base e farmacie.

Angelo Guardigli, vicepresidente di Auser Volontariato Ravenna e responsabile del Circolo Volontariato di Massa Lombarda, ha ringraziato tutti gli sponsor che hanno reso possibile questa nuova dotazione e ha ribadito lo spirito di questo servizio, che non si limita a essere una mera consegna di farmaci, ma si trasforma in un aiuto all’indipendenza delle persone, che vengono prelevate e accompagnate in farmacia, in modo da poter mantenere autonomia e dignità e, contemporaneamente, godere della compagnia dei volontari Auser, sempre pronti a concedere un’attenzione che troppo spesso a molti manca.

Il nuovo mezzo, pur essendo dedicato al servizio “Pronto Farmaco”, entrerà a far parte del parco mezzi che Auser Massa Lombarda utilizza quotidianamente per gli accompagnamenti: "Quando ci chiamano – continua Guardigli – parte il primo mezzo libero, perché la priorità è sempre garantire un servizio, quindi capiterà che anche quest’auto sia utilizzata per gli accompagnamenti, come continuerà a capitare che gli altri mezzi svolgano il servizio “Pronto farmaco”, come è avvenuto fino ad oggi".

Il Sindaco di Massa Lombarda, Daniele Bassi, ha ribadito il proprio orgoglio di appartenere a una comunità i cui tratti distintivi, anche grazie ad Auser, sono la solidarietà e la vicinanza a chi ha più bisogno: "un altro mezzo che testimonia quanto sia solidale e generosa la città di Massa Lombarda e in particolare il locale circolo Auser, che sta davvero creando le condizioni migliori per costruire ponti e fare sì che nessuno si senta ultimo, anche in un momento in cui c’è chi, quotidianamente, alimenta le paure e innalza muri". Dopo la benedizione da parte di Don Pietro Marchetti, Angelo Guardigli ha nuovamente ringraziato tutti: "Quelli che vedete sulle auto di Auser sono tanti piccoli cuoricini, che alla fine diventano un unico grande cuore che pulsa per tutta la nostra comunità".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • "Spoilerato" il Giro d'Italia 2020: c'è anche Cervia, annunci già sui siti degli hotel

  • Una ravennate al trono over di "Uomini e donne". E si presenta come "rivale" di Gemma

Torna su
RavennaToday è in caricamento