Settimo anno per la Festa dei vicini in ricordo di "Giubai"

Oltre 150 i partecipanti che hanno gustato i 30 chili della favolosa paella preparata da Enzo Casadei e hanno ballato al ritmo della musica anni ’70 e ’80 degli Herpes

Anche quest’anno si è svolta, sabato, la festa di via Guerrini a Cervia, che vede gli abitanti della via e i loro amici coinvolti in una serata con cena e musica organizzata proprio sulla strada. Oltre 150 i partecipanti che hanno gustato i 30 chili della favolosa paella preparata da Enzo Casadei e hanno ballato al ritmo della musica anni ’70 e ’80 degli Herpes. Una vera e propria “festa del vicinato” che ha l’intenzione di rafforzare i legami di prossimità e di solidarietà tra vicini, per favorire i rapporti, sviluppare la convivialità, rinsaldare i legami di vicinanza, creando un’occasione di incontro per conoscersi ancora meglio, con lo spirito di unirsi, aiutarsi e darsi una mano nelle difficoltà del quotidiano. E' il settimo anno che si svolge questa festa, ideata e voluta da Enzo Bonaldo “Giubai”, lo storico presidente della cooperativa pescatori "Luigi Penso" e della cooperativa "La Fenice", scomparso nel 2012, che abitava proprio in via Guerrini.

"E’ la “Festa di Giubai”, così l’abbiamo chiamata in suo onore e così lo vogliamo ricordare - spiegano i residenti - Caro amico, stai partecipando alla settima festa di strada ed è bello vedere come tutti gli anni, in tuo ricordo, ci riuniamo per condividere insieme una serata dall’atmosfera unica gioiosa ed aggregante come piaceva a te. Caro Enzo, sei stato il primo a volerci tutti insieme per festeggiare a porte aperte, insegnandoci a volere bene alla nostra strada e alla nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

Torna su
RavennaToday è in caricamento