rotate-mobile
Cronaca

Sfreccia ai 100 all'ora in stato d'ebbrezza con la figlia al fianco: parte l'inseguimento

L'uomo è risultato positivo all’etilometro, per cui è stato anche multato per guida in stato d'ebbrezza

I Carabinieri Della Stazione di Filetto, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno arresto in flagranza per il reato di resistenza a pubblico ufficiale un 34enne rumeno residente a Forlì, già noto alle forze dell'ordine.

Domenica pomeriggio, intorno alle 14, nel corso di un controllo lungo la via Ravegnana a Coccolia i militari avrebbero intimato l’alt a un’utilitaria che stava viaggiando a oltre 100 chilometri orari. Il conducente, allo scopo di sottrarsi al controllo, sarebbe fuggito in direzione Ravenna: da lì è partito un inseguimento che si è concluso a San Pietro in Trento dove l’uomo, uscito di strada in via Forlivese, è stato bloccato dopo che avrebbe tentato di fuggire a piedi insieme alla figlia di 9 anni. Il 34enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione e lunedì mattina è comparso davanti al Giudice del Tribunale ravennate, che ha convalidato l’arresto imponendogli l’obbligo di firma. L'uomo, inoltre, è risultato positivo all’etilometro, per cui è stato anche multato per guida in stato d'ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfreccia ai 100 all'ora in stato d'ebbrezza con la figlia al fianco: parte l'inseguimento

RavennaToday è in caricamento