rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Cervia

Si accanisce e picchia la compagna davanti ai figli: marito-aguzzino in carcere

Una triste vicenda di maltrattamenti in casa finisce con la moglie all’ospedale e il marito in carcere. A mettere fine a questa situazione sono stati i Carabinieri della Stazione di Cervia che hanno arrestato un 45enne di origini calabresi

Una triste vicenda di maltrattamenti in casa finisce con la moglie all’ospedale e il marito in carcere. A mettere fine a questa situazione sono stati i Carabinieri della Stazione di Cervia che hanno arrestato un 45enne di origini calabresi per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata violenza sessuale. Le indagini sono iniziate mercoledì 2 dicembre quando una 43enne di origine campana, si era rivolta all'ospedale con delle evidenti ferite al volto. I militari della stazione di Cervia hanno svelato la squallida vicenda di percosse, minacce, ingiurie e, addirittura, di un tentativo di violenza sessuale.

maltrattamenti, infatti, andavano avanti da anni, da quando il rapporto tra i due si era logorato. L’ultima aggressione si era consumata la sera di martedì quando il marito aveva colpito la donna con un pugno al volto, afferrandola poi per i capelli per impedirle di raggiungere il telefono e chiedere aiuto, il tutto alla presenza dei due figli della coppia, uno dei quali minorenne. Solo mercoledì mattina la vittima, approfittando dell’assenza del suo carnefice, era riuscita a raggiungere l’ospedale. Il Pubblico Ministero, recependo integralmente gli esiti dell’attività investigativa degli operanti ha convalidato l’arresto dell’uomo che si trova tutt’ora detenuto in carcere a Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accanisce e picchia la compagna davanti ai figli: marito-aguzzino in carcere

RavennaToday è in caricamento