Si allunga la stagione estiva: dal prossimo anno si torna a scuola più tardi

E' quanto ha annunciato l'assessore regionale al Turismo Andrea Corsini, specificando che l'inizio delle lezioni non sarà più fissato al 15 settembre come data improrogabile

La Regione Emilia Romagna posticipa l'avvio dell'anno scolastico 2018-2019. E' quanto ha annunciato l’assessore regionale al turismo Andrea Corsini, spiegando che l'inizio delle lezioni non sarà più fissato al 15 settembre come data improrogabile, ma dal prossimo anno verrà sposato di qualche giorno, al terzo lunedì del mese. Sarà un’opportunità per la famiglie che potranno pianificare meglio le proprie vacanze, senza spezzare la settimana favorendo al contempo un allungamento della stagione turistica. Allo stesso tempo le famiglie potranno spostare la data di rientro dalle vacanze, senza creare disagi agli operatori scolastici oltre che agli stessi bambini e genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento