Si è insediata la nuova Consulta delle ragazze e dei ragazzi

I ragazzi hanno iniziato da subito a confrontarsi sulle prime proposte relative ai temi da affrontare: in particolare verranno elaborati progetti dedicati al cinema, allo sport e alla memoria storica

Mercoledì 21 novembre si è insediata a Bagnacavallo la Consulta delle ragazze e dei ragazzi dell’anno scolastico 2018/2019, che ha come nuovi presidenti Nicolò Briccolani per il plesso di Bagnacavallo e Giorgia Frontali per quello di Villanova. Gli studenti, accompagnati dall’insegnante referente Alessandra Muzzi, sono stati accolti nel primo pomeriggio nella Sala del Consiglio comunale dal sindaco Eleonora Proni e dall’assessore alle Politiche educative Ada Sangiorgi. La seduta è stata seguita dalla facilitatrice della Consulta, la pedagogista Saula Cicarilli dell’associazione Cercare la luna e dagli operatori del centro estivo Tric Troc Margherita Leonardi e Fabio Pezzi.

Dopo il saluto del sindaco, che ha illustrato il ruolo del Consiglio comunale e il significato della Consulta come primo momento di democrazia, confronto e ascolto, l’assessore Sangiorgi ha spiegato il regolamento e il funzionamento dell’organismo di rappresentanza degli studenti. Poi gli studenti dell’Istituto comprensivo Berti eletti dai loro compagni come rappresentanti (due per ogni classe) sono stati chiamati a eleggere a loro volta presidenti, vicepresidenti e segretari dei plessi di Bagnacavallo e Villanova. Prima delle elezioni i candidati hanno tenuto un breve discorso di presentazione. Sono risultati eletti per Bagnacavallo Nicolò Briccolani (presidente), Carolina Ancarani (vicepresidente) e Miriam Casadio (segretaria) e per Villanova Giorgia Frontali (presidente), Leonardo Grilli (vicepresidente) e Valentino Morelli (segretario).

Le ragazze e i ragazzi hanno iniziato da subito a confrontarsi sulle prime proposte relative ai temi da affrontare in Consulta: in particolare verranno elaborati progetti dedicati al cinema, allo sport e alla memoria storica. Inoltre anche quest’anno gli studenti parteciperanno agli incontri del progetto conCittadini della Regione Emilia-Romagna. La Consulta delle ragazze e dei ragazzi si riunirà di nuovo entro la metà di dicembre. A tutti gli incontri della Consulta parteciperà l’assessore Ada Sangiorgi. Il progetto è realizzato dal Comune di Bagnacavallo e dall’Istituto comprensivo Berti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento