menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si è spento il campione del pedale Angelo Miserocchi: "Esempio di stile e di umiltà"

Si è spento all'età di 88 anni Angelo Miserocchi, in quella Santerno che negli anni '50 lo festeggiò per i tanti successi conseguiti nelle più importanti corse ciclistiche italiane

Si è spento all'età di 88 anni Angelo Miserocchi, in quella Santerno che negli anni '50 lo festeggiò per i tanti successi conseguiti nelle più importanti corse ciclistiche italiane, da dilettante e poi professionista nella Bianchi. Il Partito repubblicano italiano e la sezione Saffi-Fratti di Santerno, nel porgere le più vive condoglianze alla moglie Maria, al figlio Davide e alla sorella Dina, ne ricordano lo spirito battagliero anche in politica, testimonianza di passione repubblicana e di sostegno al Pri al quale Miserocchi si iscrisse fin da giovane.

"In tutte le occasioni di incontro sui problemi locali e sulle battaglie nazionali, Angelo era presente e non mancava di far sentire la sua voce e contribuire con idee alla politica repubblicana di ispirazione mazziniana e lamalfiana - ricorda Giannantonio Mingozzi - Per noi è sempre stato un esempio di dedizione all'edera e di impegno sportivo, ma anche un campione morale per la sobrietà con cui ricordava le sue gloriose imprese ciclistiche, impegnandosi anche negli ultimi mesi a rappresentare il Pri in particolare nel forese e nella sua delegazione. Lo ricorderemo con affetto e gratitudine ogni qualvolta si parlerà di Pedale Ravennate e Rinascita, di Coppi, Baldini, Bartali, Ronchini e Pambianco con i quali si è misurato e anche vinto, della scalata del Ghisallo e del suo record, del Giro d'Italia e di quel maledetto diabete che gli stroncò la carriera nel 1958. Ma per noi repubblicani rimarrà sempre quel campione di stile, di umiltà, di affetto verso i giovani, di idealità e di impegno sul lavoro che tanto ha insegnato alla nostra generazione".

Angelo Miserocchi vince nel 1956 la Milano-Rapallo
angelo-miserocchi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento