menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si è spento il partigiano 'Il Magro': fu protagonista della liberazione di Alfonsine

Si unì all’età di 19 anni ai 530 volontari che partirono il 13 febbraio del 1945 da Empoli per unirsi al Corpo Volontari della Libertà, entrò in Divisione Cremona e fu protagonista liberazione di Alfonsine

E’ morto lunedì, all’età di 96 anni, Rolando Fontanelli, partigiano, nome di battaglia "Il Magro", volontario della libertà. Nato a Empoli l’8 marzo del 1924 nel quartiere di Santa Maria, si unì all’età di 19 anni ai 530 volontari che partirono il 13 febbraio del 1945 da Empoli per unirsi al Corpo Volontari della Libertà, entrò in Divisione Cremona e fu protagonista liberazione di Alfonsine.

Fontanelli, dopo la liberazione di Alfonsine dell'esercito tedesco, prese parte ad altre azioni che lo portarono fino a Lugo, Rovigo, Piove di Sacco (Padova) e Abano Terme (Padova). Finita la guerra, tornò a Empoli e qui iniziò un’attività imprenditoriale. Negli ultimi anni era stato attivo con l'Anpi per portare la propria testimonianza, anche nelle scuole, e durante le cerimonie di commemorazione. Fu insignito nel 2016 della Medaglia della Liberazione.  Pochi anni fa aveva pubblicato un libro di memorie, 'Pensieri di un partigiano'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento