rotate-mobile
Cronaca Cervia

Sicurezza del quartiere e truffe agli anziani: Villa Inferno incontra i Carabinieri

Mercoledì sera  a Villa Inferno, nella sede di via Beneficio II Tronco n. 12, si è tenuto l’incontro organizzato dal Consiglio di zona di Montaletto – Villa Inferno

Mercoledì sera  a Villa Inferno, nella sede di via Beneficio II Tronco n. 12, si è tenuto l’incontro organizzato dal Consiglio di zona di Montaletto – Villa Inferno e a cui hanno partecipato il vicesindaco Gabriele Armuzzi ed i Comandanti della Compagnia Carabinieri di Cervia – Milano Marittima e della Stazione Carabinieri di Cervia. Con i molti i cittadini intervenuti sono stati trattati i diversi aspetti della sicurezza e dell’attività svolta dai Carabinieri e dalle Istituzioni, sia preventiva (illuminazione pubblica, telecamere,…) che repressiva (reati predatori in genere come furti, truffe).


I cittadini sono vere e proprie sentinelle sul territorio che, attraverso la segnalazione di eventuali fenomeni criminosi, diventano preziosi alleati delle forze dell’ordine. È di ieri la notizia che la Regione Emilia-Romagna ha sollecitato il Parlamento ad accelerare l’iter relativo alla proposta di legge recante “Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale, concernenti i delitti di truffa e di circonvenzione di persona incapace commessi in danno di persone ultrasessantacinquenni” al fine di approdare ad una legislazione di maggior tutela per le persone anziane e di maggior severità nei confronti di chi commette crimini tanto odiosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza del quartiere e truffe agli anziani: Villa Inferno incontra i Carabinieri

RavennaToday è in caricamento