Cronaca

Sicurezza delle ferrovie: obbligo di tagliare alberi e rami adiacenti ai binari

Il Comune ha emanato un'ordinanza che prevede l’obbligo per tutti i proprietari dei terreni prospicienti le linee ferroviarie di verificare ed eliminare eventuali fattori di pericolo per la caduta di rami o alberi

Il Comune di Cotignola ha emanato un'ordinanza che prevede l’obbligo per tutti i proprietari dei terreni prospicienti le linee ferroviarie di verificare ed eliminare eventuali fattori di pericolo per la caduta di rami o alberi, al fine di scongiurare situazioni di pericolo e per garantire la regolare circolazione dei treni.

Come previsto dal regolamento del verde pubblico e privato, i proprietari di terreni che rilevino la necessità di effettuare interventi sul patrimonio arboreo e/o arbustivo dovranno comunicarlo all'Ufficio Protocollo del Comune di Cotignola; sono consentiti solamente tagli strettamente necessari per ottemperare al provvedimento. L’ordinanza è stata emessa per superare eventuali situazioni di grave incuria e degrado di alcune aree; la regolare verifica delle condizioni del patrimonio arboreo ed arbustivo, è il metodo più efficace per scongiurare inconvenienti e potenziali interruzioni del servizio ferroviario. Sul sito del Comune di Cotignola si può scaricare l'ordinanza completa e il "Regolamento del verde pubblico e privato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza delle ferrovie: obbligo di tagliare alberi e rami adiacenti ai binari

RavennaToday è in caricamento