menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sindaco e Carabinieri a scuola per parlare con i piccoli studenti

Il primo cittadino e il capitano Costanzo sono stati accolti dai bambini, che hanno sfilato con le bandiere italiana ed europea, sulle note di “Viva la libertà” di Jovanotti

Martedì mattina il sindaco di Lugo Davide Ranalli, insieme al comandante della Compagnia Carabinieri di Lugo capitano Massimo Costanzo, accompagnato dal maresciallo capo Marco D’Alatri, si è recato presso la scuola paritaria “Maria Ausiliatrice” per intrattenersi con i bambini della scuola dell’infanzia e della sezione primavera.

Il primo cittadino e il capitano Costanzo sono stati accolti dai bambini, che hanno sfilato con le bandiere italiana ed europea, sulle note di “Viva la libertà” di Jovanotti. Il sindaco e il comandante hanno risposto alle domande dei bambini, curiosi di conoscere gli aspetti della vita e le responsabilità di un amministratore pubblico e di un tutore dell’ordine, ma anche di sapere cosa può fare un cittadino per migliorare la propria comunità.

“Ogni anno questo momento organizzato dalla scuola Maria Ausiliatrice ci permette di incontrare bambine e bambini per un confronto credo costruttivo per entrambe le parti - ha dichiarato il sindaco Ranalli - I bambini possono infatti scoprire qualcosa in più della propria città e, perché no, avvicinarsi all’educazione civica. Come sindaco è invece sicuramente gratificante un momento di incontro con i più piccoli, dei quali parliamo sempre, ma non sempre ci ricordiamo che quello che facciamo, le nostre azioni politiche, devono essere prevalentemente improntate per loro, che rappresentano il nostro futuro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento