rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Casola Valsenio

Smottamenti, la situazione nelle strade provinciali: riapre la 65 'Toranello'

Il Comune di Riolo Terme e i signori Filippo e Giuseppe Dalmonte hanno messo a disposizione il terreno per realizzare una nuova bretella stradale in fregio a quella esistente franata

Riapre sabato al traffico la Provinciale 65 "Toranello", nel comune di Riolo Terme, chiusa all'altezza del chilometro 2+300 seguito della frana occorsa il 6 febbraio. La riapertura è resa possibile dai lavori disposti in urgenza dalla Provincia e condotti dall'impresa F.lli Geminiani S.r.l. di Marzeno - Brisighella. Il Comune di Riolo Terme e i signori Filippo e Giuseppe Dalmonte hanno messo a disposizione il terreno per realizzare una nuova bretella stradale in fregio a quella esistente franata.

Per consentire i necessari assestamenti del nuovo corpo stradale sarà mantenuta la pavimentazione in misto stabilizzato per uno o due mesi quindi sarà realizzata la pavimentazione definitiva in conglomerato bituminoso. E' prevista per il 26 marzo, condizioni atmosferiche permettendo, la riapertura della Provinciale 63 Valletta Zattaglia, chiusa in corrispondenza del chilometro 7+800 per uno smottamento che ha causato il parziale cedimento della sede stradale.

Sono numerose le strade regolate a senso unico alternato, a vista o con semaforo, per smottamenti: nel comune di Casola Valsenio la Provinciale Prugno all'altezza del chilometro 2, la Provinciale Valletta all'altezza del chilometro 2+500 (limite 3.5 tonnellate), del chilometro 4+500 e del chilometro 10+500; e 10+300. Senso unico alternato nel comune di Brisighella lungo la Provinciale 16 Marzeno in corrispondenza del chilometro 10+550 e lungo la Provinciale 73 Santa Lucia, al chilometro 12, e lungo la Provinciale 78 Torrente Sintria, in corrispondenza del chilometro 3+500.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smottamenti, la situazione nelle strade provinciali: riapre la 65 'Toranello'

RavennaToday è in caricamento