Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Slai Cobas: "Un'altra giovane vita operaia stroncata sul lavoro"

A difesa della vita degli operai nei luoghi di lavoro serve la lotta unitaria di tutti coloro che si impegnano in tutte le forme su questo fronte, serve il rilancio di una organizzazione permanente che agisca a livello locale e nazionale, serve una Rete Nazionale per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Lo Slai Cobas per il sindacato di classe di Ravenna si stringe al dolore dei famigliari di Christian Vernocchi, morto sul lavoro, schiacciato da una benna all'Hera Ambiente di Cervia - fuori dall'orario di lavoro? attorno ad una ruspa (in movimento? in manutenzione?). Non c'è nessuna fatalità quando un lavoratore perde la vita sul lavoro: sono i diritti smantellati, è la piramide di sfruttamento del sistema di appalti e subappalti alla base della logica del profitto di chi sta ai vertici. E, aggiungiamo, purtroppo non è certo dai Tribunali che i lavoratori e le loro famiglie potranno ottenere giustizia, come tutti possono vedere dalle sentenze pronunciate, sia Ravenna che a livello nazionale.

A difesa della vita degli operai nei luoghi di lavoro serve la lotta unitaria di tutti coloro che si impegnano in tutte le forme su questo fronte, serve il rilancio di una organizzazione permanente che agisca a livello locale e nazionale, serve una Rete Nazionale per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Slai Cobas per il sindacato di classe-Ravenna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slai Cobas: "Un'altra giovane vita operaia stroncata sul lavoro"

RavennaToday è in caricamento