rotate-mobile
Cronaca Lugo

Slot e 'ndrangheta, "tuteliamo i nostri territori"

I Sindaci dei Comuni della Bassa Romagna esprimono grande apprezzamento alle forze dell'ordine per l'importante operazione anti 'ndrangheta

I Sindaci dei Comuni della Bassa Romagna esprimono grande apprezzamento alle forze dell'ordine per l'importante operazione anti 'ndrangheta che si è conclusa mercoledì e che ha portato, tra gli altri, all'arresto del boss del racket del gioco d'azzardo, Nicola Femia. È la risposta più forte ed incisiva per un territorio che ha fatto del rispetto della legalità il fattore di crescita sociale ed economica della comunità. Allo stesso tempo è la dimostrazione delle costanti azioni di prevenzione, controllo e poi di repressione nei confronti delle infiltrazioni malavitose.

“Le comunità, infatti, i cittadini, le amministrazioni – affermano i Sindaci – non possono accettare fenomeni di questo tipo e come amministratori locali ci sentiamo fortemente impegnati a tutelare i nostri territori con tutti i mezzi a nostra disposizione e soprattutto lavorando in strettissima collaborazione con gli organi preposti. Esprimiamo inoltre solidarietà al giornalista Giovanni Tizian, minacciato di morte per aver svolto con serietà e correttezza la propria professione.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slot e 'ndrangheta, "tuteliamo i nostri territori"

RavennaToday è in caricamento