Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Sole e caldo, per un week end al mare la sosta si paga col telefonino. Tutte le novità

In questi giorni la società Sistema per conto del Comune di Ravenna ha svolto un intervento sul manto stradale di via Trieste, che collega la città a Marina di Ravenna, per garantirne la percorribilità con maggiore sicurezza

Le previsioni meteo si annunciano favorevoli e incoraggiano un  week end sotto l’ombrellone.
In questi giorni la società Sistema per conto del Comune di Ravenna ha svolto un intervento sul manto stradale di via Trieste, che collega la città a Marina di Ravenna, per garantirne la percorribilità con maggiore sicurezza. Ecco i servizi attivati e le prescrizioni per la piena fruibilità dei lidi: i bus navetta gratuiti partono dai parcheggi di via del Marchesato e di via Trieste per raggiungere gli stabilimenti balneari di Marina di Ravenna; sempre da via Trieste, e  da via delle Americhe,  partono quelli per raggiungere i bagni di Punta Marina. I bus transitano il venerdì dalle 20 alle 2 il sabato dalle 9 alle 2  e la domenica dalle 9 alle 22 con frequenze molto ravvicinate.

E' in vigore la sosta a pagamento in viale della Pace e in viale delle Nazioni a Marina di Ravenna, in viale Colombo a Punta Marina e nelle aree di sosta di Lido di Dante al venerdì dalle 20 alle 22; al sabato dalle 9 alle 2 e la domenica dalle 9 alle 22. Da quest’anno il reale tempo della sosta si potrà pagare con carta di credito o smartphone grazie all’attivazione del sistema digitale Cicero (www.azimut-spa.it e www.mycicero.it) Le tariffe della sosta sono le stesse degli anni scorsi: 50 centesimi all’ora nella fascia 9-18, con possibilità di forfait diurno per 3 euro complessivi; 1 euro all’ora dalle 18 al termine, con possibilità di forfait serale - notturno per 4 euro complessivi. I parcometri daranno la possibilità di acquistare i due forfait in una sola volta al prezzo di 7 euro.

E' vietata la sosta negli stradelli retrodunali di Marina di Ravenna nel tratto che va dal bagno Waimea al bagno Ai Tamerici, dove si possono parcheggiare auto solamente nelle piazzole autorizzate, così come segnalate dagli stessi gestori dei bagni. La violazione dell’ordinanza comporta una sanzione di 206 euro, come disciplinato dal Codice della navigazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sole e caldo, per un week end al mare la sosta si paga col telefonino. Tutte le novità

RavennaToday è in caricamento