Solidarietà, un torneo di racchettoni in favore dei terremotati

In 63 fra ragazzi e ragazze domenica 28 agosto si sono sfidati a colpi di Racchettoni sui campi del Bagno Mare Blu di Punta Marina Terme.

In 63 fra ragazzi e ragazze domenica 28 agosto si sono sfidati a colpi di Racchettoni sui campi del Bagno Mare Blu di Punta Marina Terme. La competizione sportiva ha fatto però solo da cornice alla 12^ edizione del Torneo Giallo-Misto “In campo per donare” promosso da ADVS Fidas Ravenna con il patrocinio del Comune. Quest’anno infatti i Donatori di Sangue dell’Ospedale di Ravenna hanno deciso di devolvere l’intero ricavato della giornata in favore delle popolazioni colpite dal Terremoto del Centro Italia.

“Durante tutta la giornata i nostri volontari sono stati presenti con un punto informativo per tutta la durata del torneo – spiega Monica Dragoni, Presidente di ADVS Ravenna – distribuendo gadget e raccogliendo contributi a offerta libera. Continua il nostro impegno per il Terremoto. Da subito ci siamo attivati e concentrati nel programmare correttamente le donazioni di sangue al nostro Centro di Raccolta in Ospedale, così come indicato dal Centro Nazionale Sangue, in modo da garantire la costante presenza di scorte anche per le prossime settimane, non sussistendo nessuna situazione di emergenza sotto questo fronte nell’immediatezza”.

E così i giocatori hanno appreso con entusiasmo la decisione dei vertici di Advs, giocando in un clima ancora più bello, accompagnato da tanta voglia di stare insieme e divertirsi per un fine speciale.

“L’intero ricavato del Torneo, unitamente a quanto raccolta durante la giornata e a una ulteriore somma messa a disposizione dall’Associazione – sottolinea Flavio Vichi, Segretario Organizzativo di ADVS Ravenna – sono stati versati sul C/C predisposto dall’Agenzia Regionale di Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna. Infatti le direttive e i diversi comunicati stampa diramati dal Dipartimento di Protezione Civile in questi giorni, hanno chiesto espressamente di cessare le raccolte di beni materiali per i grossi problemi logistici e per l’enorme esubero, invitando invece tutti a raccogliere risorse finanziarie, fondamentali sia durante l’emergenza che per la ripresa dopo.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Torneo ha tenuto i giocatori impegnati in 8 campi da mattina a sera. Sono state premiate le prime otto migliori coppie. Sul podio al terzo posto Cavazzini Manuel e Baroncelli Serena, medaglia d’argento invece per Ferrucci Diego e Zanzi Elena. Ad aggiudicarsi la vittoria i giovanissimi Basigli Michele e Babini Sonia.
Tante anche le persone che hanno chiesto informazioni su come diventare donatori di sangue per programmare nelle prossime settimane la loro prima donazione, raccogliendo l’appello lanciato sempre da ADVS.
Chiunque volesse informazioni può contattare ADVS Ravenna al numero 0544403462 oppure visitare il sito www.advsravenna.it o la Pagina Facebook. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento