rotate-mobile
Cronaca

Lugo, il carnevale del ghetto lancia l'sos

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Il Carnevale organizzato dagli Amici della Contrada del Ghetto,  in collaborazione con la Pro Loco e con il patrocinio del Comune di Lugo, potrebbe avere gravi difficoltà economiche. “Per poterlo realizzare abbiamo pensato come Pro-Loco di dare una mano al Rione Ghetto- ha affermato il presidente dell’Associazione Mauro Marchiani- e quindi di organizzare una cena di sostegno venerdì 29 gennaio, presso una sala della parrocchia di San Gabriele. Un buon menù per una spesa di 18 Euro per quello che potrebbe diventare, nelle nostre intenzioni, il vero e proprio carnevale della città di Lugo. Per prenotarsi occorre telefonare al numero 324-5885511 entro il 27 gennaio. Già, il Carnevale della città di Lugo, un concetto già espresso nel 2015 dall’assessore del Comune di Lugo Fabrizio Lolli. “È positivo che si lavori assieme per organizzare eventi degni di nota per la nostra città - ha commentato l’assessore Fabrizio Lolli – e il Comune di Lugo sarà sempre al fianco di chi si renderà disponibile per migliorare l'offerta attuale e proporre nuove idee sostenibili per il futuro, dando priorità a quelle che coinvolgono il maggior numero possibile di persone. Le potenzialità esistono e mi auguro che nei prossimi anni si possa arrivare a un grande Carnevale di Lugo, condiviso da tutti, come succede poi negli altri comuni del territorio”. “Per poter portare avanti questo tipo di progetto occorrono anche dei fondi- conclude Marchiani- e si è pensato di cercare, almeno per quest’anno, qualche sponsor per far si che la tradizione continui. In fin dei conti parliamo della città di Lugo, della nostra città, per cui mi auguro che nessuno faccia orecchie da mercante ma che tutti lavorino per un bene comune”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lugo, il carnevale del ghetto lancia l'sos

RavennaToday è in caricamento