menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sostegno all'affitto, nel faentino un bando per accedere ai contributi regionali

Le domande, complete in ogni loro parte, dovranno essere presentate a partire dal 9 gennaio con scadenza il giorno 28 febbraio con consegna diretta agli Uffici Casa dei Comuni dell'Unione

L'Unione della Romagna Faentina ha pubblicato in questi giorni un bando per l'assegnazione dei contributi a sostegno all'affitto, derivanti dall'apposito fondo regionale. Possono accedere ai contributi tutti i residenti in un Comune del Distretto socio-sanitario di Faenza - Unione della Romagna Faentina - Faenza, Castel Bolognese, Brisighella, Casola Valsenio, Solarolo, Riolo Terme - titolari di un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato(con esclusione delle categorie catastali A/1, A/8, A/9) o assegnatari di un alloggio comunale.

Altro requisito indispensabile è l'attestazione di un Isee del nucleo famigliare compreso tra un valore minimo di 3.000 euro e massimo di 17.154 euro. Il contributo erogato sarà pari ad una somma fissa corrispondente a tre mensilità d'affitto fino ad un massimo di 2.100 euro e assegnato sulla base della graduatoria, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Le domande, complete in ogni loro parte, dovranno essere presentate a partire dal 9 gennaio con scadenza il giorno 28 febbraio con consegna diretta agli Uffici Casa dei Comuni dell'Unione da parte del richiedente, oppure tramite invio per posta raccomandata RR, fax o per via telematica all’indirizzo di p.e.c.: pec@cert.romagnafaentina.it. Il bando, la modulistica e gli orari degli Uffici Casa sono consultabili e scaricabili dai siti web dell'Unione della Romagna Faentina e del Comune di Faenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento