rotate-mobile
Cronaca

Spaccio nei giardini Speyer: un altro pusher stanato dai Carabinieri

Davanti alle evidenze raccolte lo spacciatore è stato arrestato e condotto in carcere, mentre l’acquirente è stato segnalato ai competenti organi prefettizi

Un altro spacciatore è caduto nella rete dei militari della Stazione Carabinieri di Via Alberoni, al comando del maresciallo Vianello. Venerdì sera è stata notata la presenza di un 20enne italiano, già noto per precedenti specifici, nei pressi dei giardini Speyer in prossimità dell’istituto superiore. I militari insospettiti dall’atteggiamento dell’ragazzo, in attesa dell’arrivo di qualcuno, hanno deciso di monitorarlo, cinturando la zona. Poco più tardi il soggetto è stato avvicinato da un giovane italiano, noto ai militari quale consumatore di sostanze stupefacenti, e tra i due iniziava la contrattazione. Al momento in cui la contrattazione si è concretizzata i militari sono intervenuti bloccando il 20enne spacciatore italiano e l’acquirente; quanto i carabinieri avevano preveduto, di fatto, si era verificato: la dose di marijuana e il corrispettivo in denaro sono stati posti sotto sequestro, così come altri 10 grammi della medesima sostanza, il materiale per confezionare e frazionare le dosi, rinvenute a casa del pusher. Davanti alle evidenze raccolte lo spacciatore è stato arrestato e condotto in carcere, mentre l’acquirente è stato segnalato ai competenti organi prefettizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio nei giardini Speyer: un altro pusher stanato dai Carabinieri

RavennaToday è in caricamento