rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Cervia

Giovane cuoco arrotonda spacciando "erba": sorpreso "al lavoro" sul lungomare

Addosso aveva oltre 20 grammi di marijuana e la somma di 200 euro

I Carabinieri di Milano Marittima, nel corso di servizio perlustrativo, hanno arrestato in flagranza per "detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti”, un cuoco cervese di 21 anni, già noto alle forze dell’ordine. Nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì è stato sorpreso sul nuovo lungomare mentre stava cedendo della marijuana ad alcuni coetanei. Addosso aveva oltre 20 grammi di marijuana e la somma di 200 euro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio, mentre in casa sono spuntati altri 10 grammi di “erba”. L’arrestato, trascorsa la notte in camera di sicurezza, è comparso davanti al Giudice ravennate che ha convalidato l’arresto e fissato la data dell’udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane cuoco arrotonda spacciando "erba": sorpreso "al lavoro" sul lungomare

RavennaToday è in caricamento