Il "kit" dello spaccio tra i giochi dei figlioletti: in casa aveva un chilo di "maria"

La raffica di arresti per droga destinata alla "piazza" di Faenza è cominciata all'inizio della settimana scorsa

Nell'appartamento dove vive con moglie e figli aveva ricavato più punti dove nascondere la droga. Nuovo blitz contro lo spaccio delle sostanze stupefacenti a Faenza dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, al comando del capitano Cristiano Marella, che nell’ultima settimana hanno sequestrato complessivamente quasi sette chili di droga. L'ultimo a finire nella rete dell'Arma è stato un 33enne di nazionalità albanese.

UNA SETTIMANA DI ARRESTI - La raffica di arresti per droga destinata alla "piazza" di Faenza è cominciata all’inizio della settimana scorsa quando è stato arrestato un 32enne albanese “pizzicato” con quasi un chilo di marijuana nel garage, seguito dal maxi-sequestro di venerdì sera che ha portato all’arresto di un 40enne faentino che nascondeva in casa 4 chilogrammi di marijuana e quasi 50 grammi di cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

continua nella pagina successiva ====> IL NUOVO ARRESTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, morto un 59enne: è la vittima più giovane. "Un amico meraviglioso"

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento