Cronaca

Ha una sfilza di precedenti: si aggiunge l'accusa di detenzione di stupefacenti

Il giovane è stato fermato giovedì pomeriggio in via Ravegnna mentre stava camminando in direzione del centro

Un tunisino 27enne è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e ingresso e soggiorno illegale nel Territorio dello Stato. Il giovane è stato fermato giovedì pomeriggio in via Ravegnna mentre stava camminando in direzione del centro. In precedenza era stato notato nelle vicinanze delle zone della città note per lo spaccio di droga. Il 27enne, che alla presenza degli agenti ha mostrato un evidente nervosismo, privo di qualsiasi documento, è stato accompagnato in Questura ai fini dell’identificazione. La perquisizione ha confermato quanto sospettato dai poliziotti: infatti in una piccola tasca ricavata nel giubbotto sono state rinvenute due stecche di hashish del peso di pochi grammi ciascuna. La Polizia Scientifica attraverso la comparazione delle impronte digitali del giovane ha confermato le generalità dichiarate: il soggetto è noto per rapina, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, furto, invasione di terreni ed edifici ed altro. Giovedì si sono aggiunte altre due denunce.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha una sfilza di precedenti: si aggiunge l'accusa di detenzione di stupefacenti

RavennaToday è in caricamento