rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca

Scoperto con 2 kg di marijuana in casa: 50enne finisce in manette

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella notte tra lunedì e martedì, hanno tratto in arresto un cittadino italiano con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella notte tra lunedì e martedì, hanno tratto in arresto un cittadino italiano con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nella tarda serata di lunedì, al termine degli accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Ravenna via Alberoni hanno dichiarato in arresto un 50enn padovano, di Monselice, e residente Camerlona. Quando i Carabinieri sono entrati nella sua abitazione hanno rinvenuto un imponente quantitativo di marijuana.

La perquisizione domiciliare ha dato esiti positivi quando il controllo si è spostato nel garage di pertinenza dell’abitazione: nel locale, infatti, i militari hanno sequestrato piante e numerosi barattoli riempiti di marijuana già essiccata; il tutto per un totale di 2 kg di droga, segno che il giro di spaccio era importante e che non si trattava di una semplice cessione al dettaglio. Rinvenuti inoltre tutti gli altri “ferri del mestiere”, quali bilancino elettronico di precisione e materiale di confezionamento.

L’uomo è stato accompagnato nuovamente a casa in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che si celebrerà martedì, così come disposto dal pubblico ministero di turno; la droga sequestrata sarà distrutta come previsto per legge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto con 2 kg di marijuana in casa: 50enne finisce in manette

RavennaToday è in caricamento