menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spending review, studenti lavoratori esclusi dalle tasse

La versione del decreto sulla spending review approvata martedì dal Senato comprende nuove regole in merito alle tasse universitarie, con aumenti in base al reddito familiare o personale

La versione del decreto sulla spending review approvata martedì dal Senato comprende nuove regole in merito alle tasse universitarie, con aumenti in base al reddito familiare o personale. “Mi fa piacere che dai rincari siano stati esclusi gli studenti lavoratori", sottolinea il vicesindaco con delega all’Università Giannantonio Mingozzi, che aveva scritto una lettera al ministro Profumo.

"I fuori corso già dall’anno prossimo potrebbero vedere aumentate le tasse, ma non verranno colpiti coloro che studiano e lavorano - evidenzia il vicesindaco -. Se consideriamo la realtà ravennate, su 3.500 iscritti ai corsi universitari, almeno 350/400 sono lavoratori che hanno deciso di migliorare la propria formazione e di raggiungere un obiettivo di  qualificazione personale sacrificando il proprio tempo libero. Non sarebbe stato giusto considerarli dei normali fuori corso, alla stregua di studenti poco impegnati, perché si sarebbe corso il rischio di vederli interrompere gli studi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento