Cronaca

Paga il caffè con 50 euro falsi e si allontana velocemente: subito arrestato

Grazie alle precise indicazione fornite dalla commerciante la pattuglia ha immediatamente rintracciato in zona l’uomo

E' finito nei guai per aver smerciato una banconota falsa. Un ravennate di 56 anni, con precedenti specifici alle spalle, è stato arrestato dai Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Ravenna. I militari sono stati allertati dalla titolare di un bar della zona stadio: la signora ha denunciato che un uomo aveva pagato un caffè con una banconota da 50 euro falsa e ricevuto il resto si era velocemente allontanato. Grazie alle precise indicazione fornite dalla commerciante la pattuglia ha immediatamente rintracciato in zona l’uomo. Quest'ultimo è stato così tratto in arresto in flagranza. Venerdì, dopo la convalida, il Giudice del Tribunale di Ravenna, con la richiesta di patteggiamento, lo ha condannato a 8 mesi di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga il caffè con 50 euro falsi e si allontana velocemente: subito arrestato

RavennaToday è in caricamento