menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport, musica e teatro: un'estate di divertimento al centro estivo

Nel rispetto delle norme in vigore per limitare il diffondersi del Covid-19, i bambini saranno suddivisi in gruppi da sette, seguiti da un docente e un istruttore

Un mese e mezzo di giochi, sport e socialità in piena sicurezza per far passare un’estate di divertimento ai bambini. È lo scopo del Centro estivo “Il viaggio di Ulisse”, organizzato dalla cooperativa Sacra Famiglia e dalla società sportiva Faventia e ospitato a Faenza dal complesso di Faventia Sales. Le iscrizioni per partecipare al centro sono ancora aperte. Il

Cre, rivolto a bambini dai 6 ai 13 anni, si svolgerà dal 29 giugno al 7 agosto nel complesso ex Salesiani di via San Giovanni Bosco 1 con due turni distinti, al mattino e al pomeriggio. Nel rispetto delle norme in vigore per limitare il diffondersi del Covid-19, i bambini saranno suddivisi in gruppi da sette, seguiti da un docente e un istruttore. Inoltre, durante tutta la giornata sarà presente un addetto per le pulizie e l’igienizzazione degli ambienti.

“Il Complesso di Faventia Sales, grazie ai recenti lavori di ristrutturazione, è tornato a essere un luogo di incontro, scambio e socialità – spiega il vice presidente di Faventia Sales Luca Cavallari -. Un luogo in cui è possibile ritrovarsi, dedicato anche alle iniziative educative, solidali e sportive, tutti princìpi che riteniamo fondamentali per la nostra comunità. In questi ultimi mesi purtroppo le realtà che solitamente popolano il nostro Complesso hanno dovuto fermarsi, seppur temporaneamente. Ma questo luogo è fatto per essere vissuto e i suoi grandi spazi permettono di farlo in piena sicurezza. Siamo quindi orgogliosi di ospitare questa prima edizione del Cre, che speriamo possa essere la prima di una lunga serie”.

Le attività sono divise in due turni: uno mattutino dalle 7.45 alle 13.15 e uno pomeridiano dalle 15 alle 19. I bambini non possono essere iscritti contemporaneamente ad entrambi i programmi. L’ingresso dei bambini sarà effettuato per gruppi per favorire il triage di accoglienza. A ogni bambino sarà misurata la febbre. Molto vario il programma del centro estivo, grazie anche alle collaborazioni con la società sportiva Faventia, la scuola di musica “G. Sarti” e di disegno “Tommaso Minardi”. Nel turno del mattino i bambini saranno impegnati con letture animate, scrittura creativa, canti, balli, giochi teatrali e laboratori di fumetto, disegno dal vivo, riuso e riciclo, oltre all’attività motoria e sportiva. Del tempo sarà dedicato anche allo svolgimento dei compiti e al ripasso delle materie scolastiche.

Al pomeriggio sono invece previsti laboratori di disegno con gli insegnanti della scuola Minardi (martedì e giovedì) e laboratori di musica con i docenti della scuola Sarti (lunedì, mercoledì e venerdì). Le attività sportive saranno affidate agli istruttori qualificati dell’Associazione Polisportiva Dilettantistica Faventia. Non mancheranno poi giochi e lo svolgimento dei compiti. Grazie ai vasti spazi del Complesso ex Salesiani, il Centro estivo assicura la massima sicurezza e il rispetto dei protocolli sanitari in vigore. Per le iniziative saranno utilizzate le aule del complesso, gli spazi della scuola di musica e di disegno, oltre al nuovo campo da calcio pienamente operativo e funzionale alle esigenze dei bambini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento