menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spreco alimentare, Massa Lombarda aderisce all'iniziativa 'Buon appetito piatto pulito'

Sono state affisse nelle scuole e mense scolastiche delle locandine raffiguranti il piatto della gentilezza, di colore viola, e un messaggio di sensibilizzazione a mettere nel piatto solamente ciò che si è certi di mangiare

Mercoledì 5 febbraio il Comune di Massa Lombarda aderisce all’iniziativa “Buon appetito e piatto pulito!” promossa dalla Rete Nazionale degli Assessori alla Gentilezza e dall’assessore con delega alla Gentilezza di Massa Lombarda Elisa Fiori, in occasione della Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare. In occasione di questa iniziativa sono state affisse nelle scuole e mense scolastiche di Massa Lombarda delle locandine raffiguranti il piatto della gentilezza, di colore viola, e un messaggio di sensibilizzazione a mettere nel piatto solamente ciò che si è certi di mangiare, per favorire un cambiamento del modo di pensare e agire e ridurre lo spreco alimentare.

La gentilezza, simbolicamente espressa con il messaggio “Buon appetito e piatto pulito”, viene in questa occasione messa in atto per promuovere comportamenti alimentari rispettosi del prossimo e dell’ambiente. La gentilezza è anche attenzione e rispetto. “Piatto pulito” promuove un comportamento alimentare consapevole dei cittadini nel non sprecare il cibo. Il rispetto verso chi non ha da mangiare e l’ambiente è rappresentato attraverso il piatto della gentilezza di colore viola (il colore della gentilezza), che “sensibilizza” i cittadini a contrastare lo spreco alimentare con un gesto di gentilezza semplice e forte. L’invito è di appendere il piatto della gentilezza nelle mense scolastiche, nelle pizzerie, nelle cucine domestiche, nelle feste locali, nelle trattorie e nei ristoranti, come promemoria, affinché dopo il Buon Appetito il piatto ritorni pulito.

“Gentilezza è anche e soprattutto pensare agli altri, a chi è più sfortunato – spiega il sindaco Bassi - Fare attenzione a non sprecare il cibo è un grande atto di gentilezza verso chi purtroppo ha poco da mangiare e con questa iniziativa l’Amministrazione comunale vuole rilanciare questo messaggio”. La Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare incontra così l’assessorato alla Gentilezza, istituito nelle scorse settimane a Massa Lombarda per rispondere alla proposta lanciata nei mesi scorsi dall’Associazione Cor et Amor e dal Movimento MezzoPieno, enti promotori della Rete Nazionale degli Assessori alla Gentilezza. La Rete contribuisce alla diffusione della cultura della gentilezza e alla condivisione di pratiche per il miglioramento dei rapporti all’interno delle comunità. L’assessorato alla Gentilezza promuove valori positivi come l’educazione, il rispetto verso il prossimo e l’altruismo verso chi è in difficoltà, favorisce il benessere e la crescita sociale, valorizza l’unità della comunità e propone progetti di cittadinanza attiva per il bene comune.

L’incarico di assessore alla Gentilezza è stato affidato all’assessore Elisa Fiori, che deteneva già le deleghe alla Cultura e alle Politiche giovanili. “Non vogliamo che la delega alla Gentilezza sia solo simbolica, di facciata – aggiunge Fiori - La gentilezza ha numerose sfumature e può essere esercitata anche semplicemente mettendo nel piatto solo ciò che siamo davvero sicuri di mangiare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento