Cronaca

Spreco alimentare, Massa Lombarda aderisce all'iniziativa 'Buon appetito piatto pulito'

Sono state affisse nelle scuole e mense scolastiche delle locandine raffiguranti il piatto della gentilezza, di colore viola, e un messaggio di sensibilizzazione a mettere nel piatto solamente ciò che si è certi di mangiare

Mercoledì 5 febbraio il Comune di Massa Lombarda aderisce all’iniziativa “Buon appetito e piatto pulito!” promossa dalla Rete Nazionale degli Assessori alla Gentilezza e dall’assessore con delega alla Gentilezza di Massa Lombarda Elisa Fiori, in occasione della Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare. In occasione di questa iniziativa sono state affisse nelle scuole e mense scolastiche di Massa Lombarda delle locandine raffiguranti il piatto della gentilezza, di colore viola, e un messaggio di sensibilizzazione a mettere nel piatto solamente ciò che si è certi di mangiare, per favorire un cambiamento del modo di pensare e agire e ridurre lo spreco alimentare.

La gentilezza, simbolicamente espressa con il messaggio “Buon appetito e piatto pulito”, viene in questa occasione messa in atto per promuovere comportamenti alimentari rispettosi del prossimo e dell’ambiente. La gentilezza è anche attenzione e rispetto. “Piatto pulito” promuove un comportamento alimentare consapevole dei cittadini nel non sprecare il cibo. Il rispetto verso chi non ha da mangiare e l’ambiente è rappresentato attraverso il piatto della gentilezza di colore viola (il colore della gentilezza), che “sensibilizza” i cittadini a contrastare lo spreco alimentare con un gesto di gentilezza semplice e forte. L’invito è di appendere il piatto della gentilezza nelle mense scolastiche, nelle pizzerie, nelle cucine domestiche, nelle feste locali, nelle trattorie e nei ristoranti, come promemoria, affinché dopo il Buon Appetito il piatto ritorni pulito.

“Gentilezza è anche e soprattutto pensare agli altri, a chi è più sfortunato – spiega il sindaco Bassi - Fare attenzione a non sprecare il cibo è un grande atto di gentilezza verso chi purtroppo ha poco da mangiare e con questa iniziativa l’Amministrazione comunale vuole rilanciare questo messaggio”. La Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare incontra così l’assessorato alla Gentilezza, istituito nelle scorse settimane a Massa Lombarda per rispondere alla proposta lanciata nei mesi scorsi dall’Associazione Cor et Amor e dal Movimento MezzoPieno, enti promotori della Rete Nazionale degli Assessori alla Gentilezza. La Rete contribuisce alla diffusione della cultura della gentilezza e alla condivisione di pratiche per il miglioramento dei rapporti all’interno delle comunità. L’assessorato alla Gentilezza promuove valori positivi come l’educazione, il rispetto verso il prossimo e l’altruismo verso chi è in difficoltà, favorisce il benessere e la crescita sociale, valorizza l’unità della comunità e propone progetti di cittadinanza attiva per il bene comune.

L’incarico di assessore alla Gentilezza è stato affidato all’assessore Elisa Fiori, che deteneva già le deleghe alla Cultura e alle Politiche giovanili. “Non vogliamo che la delega alla Gentilezza sia solo simbolica, di facciata – aggiunge Fiori - La gentilezza ha numerose sfumature e può essere esercitata anche semplicemente mettendo nel piatto solo ciò che siamo davvero sicuri di mangiare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spreco alimentare, Massa Lombarda aderisce all'iniziativa 'Buon appetito piatto pulito'

RavennaToday è in caricamento